Rotta – Salemi su Codice rosa: nel Veneto e nel Veronese in aumento gli accessi di donne vittime di violenza nei PS

Pubblicato da il 16 maggio 2019 0 Commenti

“Un aumento preoccupante, di cui dobbiamo essere consapevoli per tenere alta l’attenzione e migliorare ancora i percorsi di prevenzione e assistenza. Il numero di accessi ai pronto soccorso ci dicono chiaramente che la violenza sulle donne è purtroppo un fenomeno diffuso anche nella nostra regione e nella nostra provincia. Con il Codice Rosa abbiamo fatto un passo avanti, ma resta ancora molto da fare”.

Così la deputata Alessia Rotta e la vicecapogruppo del PD in Consiglio regionale Orietta Salemi hanno presentato questa mattina alcuni dati sugli accessi al pronto soccorso da parte di donne vittime di violenza all’interno delle misure previste dal Codice rosa, la legge introdotta a fine 2017 con prima firmataria Fabrizia Giuliani. Quello che emerge dai numeri è un aumento generale dei casi con un dato complessivo di 2500 accessi rispetto ai 2314 del 2017 (dati relativi a Ulss 1, 2,3, 5, 7, 8, 9). Un trend che è in linea con quello registrato dall’Ulss 9 dove lo scorso anno sono stati registrati 268 accessi rispetto ai 245 del 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *