Incontro pubblico di in-formazione sull’Europa Lunedì ore 18 Centro Tommasoli

Pubblicato da il 12 aprile 2019 0 Commenti

PD IN–Formazione: “L’Europa come attore globale: un’altra dimensione di mondo”, Lunedì 15 aprile ore 18 al Centro Tommasoli

In occasione del lancio della campagna elettorale per il Parlamento Europeo, il Partito Democratico di Verona organizza un evento di IN-Formazione sul ruolo dell’Europa nel contesto globale che si terrà Lunedì 15 Aprile alle 18 al Centro Tommasoli di via Perini 3, quartiere Borgo Venezia a Verona.

Fuori dai toni urlati della propaganda attuale, in cui tendono a prevalere i più bassi istinti e interessi di bottega, proviamo a proporre una riflessione seria e realistica sul percorso di integrazione europea facendoci aiutare da Francesco Zamperi, docente di Fondamenti di strategia all’Università Cà Foscari e da Andrea De Maria, membro della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati. Modera Camilla Mariotto, responsabile Europa del Pd veronese. Interverrà Alfredo Forlin, responsabile Formazione Pd Verona. Conclusioni a cura di Maurizio Facincani, Segretario provinciale Pd Verona

L’Unione Europea è nata su un principio quasi banale di cooperazione internazionale – il carbone e l’acciaio – e poi è diventata un’unità di valori, principi, diritti, e poi un’unità politica ed economica. L’Europa è oggi l’esperienza di integrazione e multilateralismo più di successo nella storia mondiale e un’area di diritti e di democrazia: non a caso, l’Unione europea è stata insignita nel 2012 del Premio Nobel per la Pace.

Non tutto va bene, però. Da una decina d’anni il nostro continente è minacciato da serie sfide che minano l’intero processo di integrazione europea e hanno messo in luce i punti di debolezza: la crisi economico-finanziaria ha lasciato profonde ferite e lacerazioni sociali; i conflitti in Africa e Medioriente hanno spinto milioni di persone a cercare rifugio in Europa, mostrando le fragilità del sistema migratorio europeo e negando il principio solidaristico tra stati; infine la Brexit ha messo in serio dubbio il principio di libera circolazione delle persone, pilastro del nostro mercato unico.

Le prossime elezioni europee ci danno l’opportunità di riformare l’Unione Europea. Anziché smantellarla come propongono i sovranisti, solamente nell’Unione Europea possiamo esercitare appieno la nostra sovranità nel mondo globale di oggi.

La Segreteria provinciale Pd Verona

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *