Industria: Rotta (Pd), governo incompetente porta Paese al collasso

Pubblicato da il 19 febbraio 2019 0 Commenti

“Doveva arrivare il governo gialloverde per far sprofondare l’industria italiana ai minimi storici e far schizzare lo spread. Crolla il fatturato, il più basso dal 2009, calano gli ordini, frena la crescita, e il governo, invece di chiedere scusa, va avanti con arroganza e blinda i suoi ministri, come se fosse un gioco di ruolo e non la dura realtà che sta travolgendo cittadine e cittadini”.

Lo dichiara Alessia Rotta, vicepresidente vicaria dei deputati del Partito Democratico, commentando i dati diffusi dall’Istituto di Statistica su fatturato e ordinativi dell’industria

“Le conseguenze di questo precipitare inarrestabile – sottolinea – saranno pagate dagli italiani con più povertà e posti di lavoro persi. Invece di abolire la povertà, come raccontavano gagliardi, Di Maio & co. portano l’Italia al collasso”.

“Per la brama di poltrone bruciano anni di sacrifici degli italiani e mandano a gambe all’aria il Paese. Sono troppo impegnati a occupare posti e lottizzare per preoccuparsi del destino economico dell’Italia. Continueremo ad opporci a questo governo – conclude Rotta – perché a pagare la loro improvvisazione e incompetenza non possono essere le cittadine e i cittadini”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *