Castello di Montorio: la gestione alle associazioni del territorio, il Comune faccia la propria parte

Pubblicato da il 12 febbraio 2019 0 Commenti

Da molti anni in 8^ circoscrizione la fitta rete dell’associazionismo porta avanti con fatica lodevoli progetti che mirano a coniugare la tutela del patrimonio storico-architettonico rappresentato dal castello di Montorio con la promozione sociale.
Pochi giorni fa sono scaduti i termini per la presentazione in Comune delle “manifestazioni di interesse” per la concessione dell’area del castello, come sottolineato da alcune associazioni la breve durata dello stesso non ha consentito a tutti di organizzarsi per la presentazione di adeguati progetti.
Progetti che coniugano utilità sociale e valorizzazione del luogo sono stati presentati, cosi pure come osservazioni di indirizzo sono state presentate dalle associazioni della zona.
Chiediamo al Comune di rendere noto quanto pervenuto, per una comune seria valutazione confrontandosi apertamente, e che soprattutto si impegni a mantenere sul territorio la gestione del Castello di Montorio, escludendo ogni possibilità di affidamento al mondo del privato profit prevedendo nell’affidamento anche garanzia di accesso all’area per le associazioni dell’8^ circoscrizione che non hanno avuto la possibilità di partecipare al bando.
Se il territorio ha la forza e la volontà di prendersi cura delle propri gioielli sarebbe un controsenso escludere le realtà locali di volontariato per dare in appalto i nostri beni. E’ il principio della sussidiarietà.
In questo senso sarebbe dunque più che mai opportuno che da parte di Palazzo Barbieri si sbloccassero finalmente i 100 mila euro destinati proprio alla sistemazione del Castello di Montorio che da anni continuano a slittare in bilancio. L’amministrazione decida, non si può più attendere affinché lo stato di abbandono non comprometta ulteriormente il patrimonio. Ricordiamo che urgono interventi di riparazione per la polveriera.   Non esiste solo Castelvecchio, anzi, è opportuno dare alla città l’opportunità di conoscere le bellezze che ciascun quartiere racchiude.

Per il Gruppo consiliare dell’Ottava Circoscrizione
Carlo Beghini, Gianluca Stradiotto, Enrica Rigo

Per il gruppo consiliare comunale Pd
Federico Benini, Elisa La Paglia, Stefano Vallani

Il segretario dell’Ottavo Circolo
Luca Battisti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *