Archive for febbraio, 2018

Sui diritti civili non si arretra

Pubblicato da il 28 febbraio 2018 0 Commenti
Sui diritti civili non si arretra

Unioni civili, biotestamento, reato di tortura, legge sul caporalato, codice degli ecoreati, reddito di inclusione: sono tutte riforme a cui sul territorio lavoriamo da ben prima ci fosse data la possibilità di tramutarle in Legge dello Stato in Parlamento. Tali principi costituiscono pertanto la ragione stessa del nostro agire e della nostra esistenza come comunità […]

Leggi tutto »

IL PD IN BRA

Pubblicato da il 28 febbraio 2018 0 Commenti
IL PD IN BRA

Leggi tutto »

D’Arienzo: le bufale web hanno un’origine, grillina. 

Pubblicato da il 28 febbraio 2018 0 Commenti
D’Arienzo: le bufale web hanno un’origine, grillina. 

Nel report che il Partito Democratico ha dedicato alla disinformazione e all’industria delle false notizie in rete, emergono chiaramente coloro che sono dietro le notizie false, iniettate in rete per creare confusione. Il Report evidenzia una vera e propria rete organizzata di diffusione in Italia delle bufale individuando, ad esempio, tra le centrali del falso, un sito che […]

Leggi tutto »

Autonomia – Salemi: “Un Veneto forte e responsabile dentro un’Italia più equa e attenta alle specificità dei suoi territori”

Pubblicato da il 28 febbraio 2018 0 Commenti
Autonomia – Salemi: “Un Veneto forte e responsabile dentro un’Italia più equa e attenta alle specificità dei suoi territori”

La vice-capogruppo del Pd in consiglio regionale Orietta Salemi interviene a seguito della firma dell’accordo preliminare sull’autonomia della Regione Veneto con il Governo. “L’accordo firmato oggi tra Regione e Governo è una tappa importante. Durante la campagna referendaria per il voto del 22 ottobre, avevamo chiesto a Zaia che fossero individuate delle materie specifiche su […]

Leggi tutto »

Alessia Rotta: irricevibile la mozione che distingue la violenza in base al colore politico

Pubblicato da il 28 febbraio 2018 0 Commenti
Alessia Rotta: irricevibile la mozione che distingue la violenza in base al colore politico

La  mozione che distingue la violenza cosiddetta di sinistra da altro tipo di violenza presentata dai consiglieri di maggioranza a Palazzo Barbieri è un maldestro tentativo di spacciare per contrasto alla violenza un subdolo attacco politico. Ogni atto di violenza di qualsiasi segno e colore va condannato e combattuto senza indugio, diversamente si afferma un […]

Leggi tutto »