50 motivi per nominare un Assessore alla Cultura

Pubblicato da il 26 giugno 2015 0 Commenti

50 proposte, indicazioni ma anche qualche critica pervenute da parte dei cittadini veronesi che consegneremo domani direttamente a Palazzo Barbieri a partire dalle ore 11 nelle mani del sindaco. Esse sono il risultato di una campagna durata circa un mese, al fine di chiedere la nomina di un assessore alla cultura.

50 motivi che non possono essere ignorati dal sindaco in una città come Verona, che basa la maggior parte delle sue attività sulla cultura.

Tra le tante si chiede l’ampliamento degli spazi destinati al museo di Castelvecchio, la ristrutturazione con destinazione a fini culturali dell’Arsenale, o l’apertura di uno sportello fondi europei per raccogliere risorse da spendere in cultura.

Con questa iniziativa vogliamo ribadire la necessità che a Verona venga nominato un assessore alla cultura in grado di mettere a sistema le diverse realtà cittadine. Chiediamo che sia una persona competente e preparata, in grado di rispondere alle esigenze particolari che la nostra città richiede.

 
Marcello Deotto
responsabile Cultura PD Verona

 

11667358_936865866355261_325113782622948855_n