Dimissioni Perbellini: e ora tutti a casa

Pubblicato da il 25 febbraio 2015 0 Commenti

Le dimissioni di Perbellini ci dicono che la corsa è finita anche per il resto del consiglio di amministrazione di Verona Mercato, che va mandato a casa in blocco, come chiedeva il collegio sindacale in tempi non ancora sospetti. Del resto siamo vicinissimi alla scadenza naturale del mandato e prima si comincia a fare pulizia, prima si può ragionare sul rilancio del mercato, da eseguirsi questa volta su preciso mandato del Consiglio comunale.

L’azienda, che resta strategica per il territorio, va rinnovata a fondo, e questo lavoro va fatto con personale competente. Non possiamo permetterci di sprecare altri tre anni con gente incapace di assumersi delle responsabilità, che prima viene a raccontarci che va tutto per il meglio salvo poi addossare la colpa delle proprie mancanze agli altri non appena si vede perduta. Con la Fondazione Arena questo è il secondo macroscopico fallimento gestionale dell’amministrazione comunale in due settori vitali per l’economia cittadina: l’agroalimentare e il turismo. La pretesa del Sindaco di governare le partecipate attraverso personale di stretta fiducia è miseramente fallita.

I consiglieri comunali PD
Michele Bertucco e Fabio Segattini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *